Lascia che il tempo sia la medicina che guarisce le tue ferite. Lascia che il tempo sia l’ancora che ti tiene salda a terra. Lascia che il tempo sia il tuo unico rifugio, quando la notte incombe su di te. Lascia che il tempo sia la speranza che ti spinge ogni giorno a vivere la vita come un destino da costruire con le tue mani. Lascia che il tempo sia la sorpresa di un amore non previsto. Lascia che il tempo sia l’inganno del dolore e la forza delle tue gambe. Lascia che il tempo sia il gusto di una risata che nasce da un evento buffo. Lascia che il tempo sia la scoperta di un lavoro da reinventare. Lascia che il tempo sia l’amicizia di un giorno passato. Lascia che il tempo sia il presente, una panchina su cui prendere il sole in pieno viso. Lascia che il tempo non sia il lento ticchettio di un orologio che va per la sua strada, vuoto, senza perchè. Lascia che ciò che sei si materializzi passo dopo passo. Lascia che i minuti diventi ore, i giorni diventino secondi e gli anni semplici attimi ricchi di profumi già sentiti e gusti mai assaporati. Lascia il tempo e prendi la vita.

One comment

Rispondi