Gelo emotivo

Aveva freddo dentro. Sonno. Stanchezza. Il buio le aveva strappato via i sogni e le era rimasto solo il vuoto.

Aveva freddo dentro. Sonno. Stanchezza.

Come una stanza senza finestre, senza luce. E tutto quello che le era rimasto era un cuore sordo, che non ascoltava. Un cuore muto, che non amava. Un cuore spento.

Era come essere morto.

Rispondi