Bullismo: padre del degrado morale!

Spiegatemi perchè una sedicenne picchia una coetanea, in quanto più bella di lei… Spiegatemi perchè 3-4 ragazzi invece di prendere di peso, sta imbecille, filmano con i telefonini. Spiegatemi perchè i genitori sono assenti, non sono in grado di fare il loro mestiere; perchè quando la scuola li convoca, invece di punirli i figli, aggrediscono presidi, docenti e altri genitori. Spiegatemi perchè domani devo fare un figlio, metterlo al mondo, faticare per dargli i giusti insegnamenti, valori e poi malaguratamente ritrovarmelo all’ospedale, perchè dei grandissimi vigliacchi, depravati, decelebrati (e mi sto contenendo e li sto trattando!) lo picchiano senza pietà. Spiegatemi perchè.

2 comments

  1. semprecarla says:

    Il mio parere è che tanti sfornano figli “tanto per … ” non perdendovi del tempo per insegnar loro a distinguere cosa è morale e cosa no … A 13 anni devono stare a casa e non in discoteca, a 15 invece di tirargli addosso la pillola o il preservativo ( e già sarebbero genitori non proprio infami) forse meritano un discorso che sottolinei che gli animali si accoppiano senza ritegno e che l’uomo dovrebbe farlo per sentimento. Quando un figlio sbaglia non va protetto perché figlio ma punito, la punizione è amore … Procreare, oggi, è un rischio, se è quando lo farai dovrai metterlo in conto e sperare di vivere in un contesto che raggruppi persone come te. Carla

    • Gilda says:

      Hai racchiuso nelle tue parole tutto quello che penso. Ma mettere al mondo un figlio è un atto d’amore che richiede molto coraggio e fiducia: nel mondo, nelle persone, nella società. A me manca il coraggio. Per ora non è un progetto immediato, ma se dovessi solo “pensarci”, attraverso il ragionamento, con tutto quello che succede oggi, non lo farei. L’amore tuttavia spinge verso l’ottimismo, e quindi tutto quello che può dare un figlio compenserà tutto le cattiverie esistenti. Vedremo la vita dove porterà.

Rispondi