La solitudine dei numeri primi: lo stato d’animo

Come le gocce di pioggia che scivolano via lungo il vetro, le mie solitudini si arrampicano nel mio animo. Rimbalzano tra il cuore e gli occhi, alla ricerca di un posto in cui annidarsi. Appoggiata alla parete delle viscere, attende il risveglio della candela che illumini con la sua luce l’oscura stanza della depressione. 

Rispondi