Scorrono i minuti

Inghiottita dalla tenebre

mi lascio cullare dal suono dolce della tua voce,

e mentre il tuo corpo scalda il mio,

la notte si sfuma in un tenue mattino.

E’ notte.

Con te affianco è già giorno.

Rispondi