Auguri Napoli!

1979759_1552830564942308_97386452_n

 

Nascere napoletani è un privilegio, una fortuna, una ricchezza.
E’ difficile spiegare l’arobaleno di colori che ci contraddistunge. Di sfumature ce ne sono infinite; tendono verso le tonalità più sprintose e vitali, ma raggiungono anche gli angoli oscuri della terra.
Nascere napoletani è un destino che ti porta lontano e sulle tue forti e robuste spalle porti uno zaiono carico di promesse, di possibilità, di marchi, di ingiustizie, di pregiudizi. Viaggiare per il mondo o semplicemente attraversare la strada a volte è una fatica immane, perchè chi napoletano non lo è, si ferma a guardarti con gli occhi appannati, come se fosse totalmente ubriaco e non distingue più la luce dalle tenebre e si riduce al falso, a ciò che è scontato, a ciò che si dice e a non ciò che si vive.
Bisogna venirci una volta a Napoli, per capire.
Ma nascere napoletani è di più. E’ la voglia di non arrendersi mai.
Se nasci a Napoli, non sei solo tifoso. Sei sempre l’uomo in più. La differenza.
Sei la voce che innalza il coro per sostenere la tua squadra.
Sei la spinta emotiva che induce i giocatori a non arrendersi.
Quando gioca il Napoli, si ferma tutto. Ci fermiamo tutti. Perchè quel colore così simile al cielo, così in sintonia con il mare, rappresenta il nostro riscatto sociale. E’ quella voglia di dire al mondo: “Non siamo quello schifo che sentite in tv! Siamo forti!”
E’ difficile spiegarlo. Essere napoletani è oltre che uno stato d’animo, è uno status sociale.
Io non me sono mai vergognata.
Napoli è il colore della mia pelle.
Napoli è il mio sorriso mattutino.
Napoli è la marcia in più.
Non lo so, come si faccia a nascere qui e magari tifare un’altra squadra. Ma non nasciamo tutti perfetti.
Io, come milioni di persone, magari a tavola non sappiamo dire no al dolce, ma la Domenica nulla ci può trattenere dal tifare la nostra squadra!
Forza Napoli!

Auguri per questi primi 88 anni di storia, per i successi di ieri, di oggi e di domani.

2 comments

Rispondi