Noi donne, creature strane e complicate

Noi donne siamo proprio strane. Vogliamo l’indipendenza, la parità dei diritti. Vogliamo che l’uomo collabori in casa, che rispettino il nostro lavoro di casalinghe e di impiegate. Che ci apprezzino come madri e amanti. Vogliamo che ci venga riconosciuta la nostra forza, la nostra determinazione.
Noi donne siamo proprio strane. A volte vorremmo solo che giungesse un uomo su di un cavallo bianco. A volte vorremmo essere salvate. Vorremmo essere baciate, con lo stesso desiderio di chi dopo mesi dieta si addetta su una fetta di torta al cioccolato. Vorremmo essere capite. Vorremmo che qualcuno si prendesse un po’ del fardello che ci portiamo dietro. Siamo più sopravvissute che vissute. Siamo lì, a dover combattere per tutto. A volte vorremmo che tutto sia più semplice. Più leggero. A volte vorremmo essere spensierate.

53681_ppl

Vorremmo solo essere amate senza riserve, come se fossimo preziose come l’aria con cui respiriamo.

è difficile spiegare

certe giornate amare, lascia stare, tanto ci potrai trovare qui,

con le nostre notti bianche,

ma non saremo stanche neanche quando ti diremo ancora un altro “si”…

Rispondi