L’amore bugiardo

Sia  maledetto l’amore bugiardo, che mi spinse nel baratro del dolore più atroce, di quelli che ti fanno impazzire, desiderare di morire.

Sia maledetto il tempo in cui restai immobile a farmi inghittire dalla disperazione, persa in un abisso in cui non mi riconoscevo più.

Sia maledetto il cuore egoista di chi ha calpestato il mio, senza pietà e rispetto.

Sia maledetta la paura che mi spinse a non vivere per giorni interi.

 

 

Rispondi