Voglia di noi

Di queste mie parole non ricorderete nulla se non il vuoto che porteranno.

Di quelle giornate al parco, a raccogliere ciclamini restaranno i solchi dei nostri passi e la felicità di quei semplici gesti.

Di quelle sere al bar, a bere birra ricorderemo gli uomini che ci hanno provato con modi bizzarri mentre noi volevamo solo chiacchiere di cose nostre e ridere di stupidaggini.

Di quei momenti così sentiti e intimi non avremo che la nostalgia, perchè vorremmo ancora viverli, nonostante tutto.

Anche l’altamarea andrà via e ci mostrerà quello scoglio su cui abbiamo parlato per ore dei nostri sogni e desideri.

Arriverà l’estate e poi andrà via. Prenderà il suo posto l’inverno e giocherà con noi, come ogni volta. Per deriderci, per stuzzicarci.

Arriverà ancora l’estate e ricomincerà la voglia di provarci ancora.

Rispondi