GhostWriter o … ?

L’umiliazione più grande per un giovane scrittore è entrare in una libreria e vedere in prima linea libri pubblicati da Fedez, Barbara D’Urso, Benji e Fede (ma chi sono??), Carlitadolce, KissAndMakeup…

Così va in Italia…

Un nome vale più di un talento, la fama è più importante del valore di un progetto. La notorietà batte la qualità e la qualità si nasconde in nomi non conosciuti, dimenticati dal mondo. Oggi, una bella faccia vende più di un romanzo di spessore.

Le case editrici preferiscono investire in progetti editoriali facili, quelli rappresentati da youtubers famosi o personaggi televisivi noti dal guadagno facile e sicuro. Il rischio d’impresa non lo pratica più nessuno e ragazzi talentuosi non vengono premiati e riconosciuti per delle qualità reali e intrinseche.

E così che va…

6891533

3 comments

Rispondi