Come l’autunno





Adagiati piano, assaporando gli istanti che ti separano dal suolo.

Sii come le foglie ingiallite dal tempo. Ritorna alla terra con la lentezza di chi conosce già la fine della sua storia.

Soffermati ad ascoltare il vento e lasciati condurre tra cielo e terra.

Filtra la luce tra l’ieri e il domani. Permetti al sole di illuminare il tuo destino e agli ostacoli di diventare più arguto.

Adagiati piano, fino a posarti e a raggiungere il riposo infinito.

Foto di Carolina Palma




You may also like

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *