Un romanzo da Chef di Alessandra Toti

 

 

Buon pomeriggio amici di penna! Bentornati sul blog! Oggi vi presento il romanzo di Alessandra Toti “Un romanzo sa chef”. Questa è la sua copertina e a seguire tutte le info per poter acquistare il libro.

 

 

TRAMA : Diana Tosi è una scrittrice squattrinata. Gabrio Rossato, in arte “Chef Russel” è noto cuoco da strada della televisione. Le loro vite presto s’incroceranno… Un colpo di fulmine, due arti diverse quanto simili. Un biglietto da visita che l’autrice manda ad un suo idolo, con la speranza di poterlo incontrare, un giorno…

Potete acquistare il libro QUI

Ecco la nostra intervista:

Come è nata la cover del tuo libro? È frutto della tua immaginazione o, nel caso il libro sia legato a una CE, hai collaborato con chi ha progettato la copertina del tuo romanzo?

-Ho diversi libri pubblicati e le copertine le ho, per lo più scelte io, a parte quella del mio esordio, “Il Giglio Nordico” e del mio ultimo romanzo “Un romanzo da Chef”. Non avevo la più vaga idea di che immagine utilizzare, perciò ho lasciato tutto nelle mani dei grafici delle c.e. Le ho scelte tutte in base a qualche particolare che trasmetteva in me sentimenti ed ho ritenuto fossero accattivanti anche per gli altri.

Cosa ne pensi della famosa frase: “Un libro non si giudica dalla copertina?”. Sei d’accordo?

-Sono d’accordo: a volte una copertina può ingannare. Una bellissima cover può nascondere un contenuto scadente o viceversa.

È fondamentale secondo te legare l’immagine della copertina al titolo?
Che tipo di impatto potrebbe dare sul lettore e quanto un titolo accattivante sia più importante della copertina o viceversa?

-Secondo me non è necessaria un’immagine dettagliata per attrarre un lettore. La cosa fondamentale, per me, è un particolare che possa creare quel senso di mistero che crei interesse. Credo sia importante però che il titolo posso avere un minimo nesso con il particolare grafico rappresentato.

Grazie Alessandra per essere passata di qui!

You may also like

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *