L’orizzonte

 

 

 

Credi che sia facile andare avanti nonostante tutto. Nonostante le paure, i fallimenti, le delusioni, i cuori infranti. Sembra che tu possa farcela e ti spingi oltre il limite, fino a quando sei talmente stremato che non senti più nemmeno il dolore. Sai che se mollerai, non avrai la forza di ripartire, ricominciare… Stringi i pugni. Stringi i denti. Stringi pure gli occhi dallo sforzo.

Ci convinciamo che possiamo farcela. Quella piccola, flebile luce di speranza resta la motivazione principale. Eppure, non so voi, io sono stanca.

Vorrei trasformare quei pugni in carezze, quei denti degrignanti in sorrisi di gioia, quegli occhi chiusi in occhi che vivono il mondo.

Vorrei passare dal credere che sia tutto facile, all’avere qualcosa di facile. Anche dopo una grande scalata si ha voglia di fermarsi per ammirare il panorama.

Quando potrò godere il mio?

You may also like

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *