Gli occhi del Lupo – vol 2 – Intervista a Paul Kean

 

Quarta tappa del BlogTour “Gli occhi del Lupo” vol. 2 “L’altra metà della Luna” e quindi intervista a uno dei personaggi più spinosi e tenebrosi della storia. E a me piace, mi ha sempre incuriosita per cui eccoci qui a confronto a tu per tu.

cover del romanzo

Salve Sig. Paul. Eccoci nuovamente qui, a tu per tu, per una bella
chiacchierata.

PAUL: Signora, non vedevo proprio l’ora di chiacchierare con lei!!!

In questo secondo e ultimo capitolo della saga “Gli occhi del lupo”, scopriremo qualche dettaglio in più su di lei?

PAUL: Credo che chi abbia già avuto a che fare con me non abbia voglia di approfondire la conoscenza ma, per quei pochi masochisti che hanno voglia di scoprire qualcosa in più sulla mia vita, posso solo dire che ce ne saranno delle belle… oh se ce ne saranno!

Come sarà il suo rapporto con Ty ?

PAUL: Ogni volta che ci ritroviamo a chiacchierare Lei mi domanda sempre di quell’impiastro. Dica la verità si è invaghita di quello scellerato, non è così? Comunque credo che Lei sia troppo… come dire… matura per un ragazzino di diciassette anni. Ma dicevamo… il mio rapporto con Ty è sempre incentrato sul binomio odio-amore. Odio da parte sua, questo mi sembra ovvio.

Mi dica, ci saranno novità nell’ambito amoroso?

PAUL: Ma Lei è una blogger o un’agente matrimoniale? Saranno o no affari miei! La privacy, questa sconosciuta.

A quante battaglie assisteremo?

PAUL: Le battaglie a cui partecipiamo non sono mai tante e questa volta sarà epocale. La ricorderanno tutti i clan del mondo e la ricorderà soprattutto il Consiglio dei Wolfers.

Qualcuno morirà?

PAUL: Nelle battaglie si cade e ci si rialza, si ricade e ci si rialza ancora finché qualcuno, dopo l’ennesima caduta, non riesce a rialzarsi più.

Gli umani conosceranno la verità sul mondo? Conosceranno dell’esistenza dei lupi?

PAUL: Gli esseri umani sono stupidi… senza offesa per nessuno! Non riconoscerebbero un mutaforma nemmeno se questi si trasformasse davanti ai loro occhi.

Chi saranno i veri nemici?

PAUL: I Kean hanno solo nemici, non ce ne sono veri o falsi. Quelli che minacciano il clan sono nemici; quelli che minacciano la famiglia sono nemici; quelli che minacciano me sono morti!

Ci dica una curiosità su di lei.

PAUL: Non c’è molto da dire su di me. Sono un mutaforma purosangue che ama l’arte del combattimento e la insegna alle giovani leve mezzosangue. Curiosità sul mio conto? Venitele a scoprire in questa nuova avventura. Per tutti i licantropi di
questo mondo!!! L’autrice ha “infettato” anche me con la storia dello spam selvaggio!

 

You may also like

5 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *