Oltre le memorie

E mi ricordo ancora, di quel bacio rubato tra i corridoi di scuola e di quei giorni che ci vedevano ancora bambini, mentre i nostri sogni sapevano già di “grandi”. Con le paure delle emozioni nuove, perse tra i miei sguardi di amore e i tuoi abbracci appassionati… E mi ricordo ancora quelle corse in motorino, stretti l’uno all’altro, a […]

Continue Reading

E fu notte

  L’uomo vestito di nero era giunto alle porte . Varcò l’entrata e portò scompiglio. Come un demone infuriato strappò via i colori, piegò i sorrisi, spense le luci. Predominio dell’oscuro eterno. E fu notte.  

Continue Reading

L’autocelebrazione di un folle

Ehi tu, immobile sui tuoi passi fosti allarmato dal tempo che passava e piangesti lacrime di dolore nel guardare il moto del mondo. Nel silenzio, il tuo sussurro perso tra grida inascoltate, ti aggrappasti all’ancora di una nave vecchia. Tu, che ti inginocchiasti sul marmo freddo e a gattoni, sanguinante e sofferente, riprendesti il tuo cammino. L’ancora ti trascinava e […]

Continue Reading

Rosso sangue

      Il vento trascina via le foglie in una calda domenica di piena estate per portare scompiglio nel cielo azzurro incontaminato di nuvole. Il vento confonde i profumi del mare  con quelli della terra  e, tra sabbia e petali di fiori, nasconde l’essenza della stagione estiva. Il vento rimescola le tue emozioni. Ero tua. Tu eri mio. Lei…  […]

Continue Reading

Raggi d’amore

Il sole insegue la luna, muore ogni sera tra le braccia azzurre del mare. Si spegne lentamente. Con lo sguardo rivolto verso il cielo un ultimo raggio di luce per dirle addio. Fugge via nell’oscurità nella solitudine di un cielo senza stelle, la luna. E nell’attesa di rivedersi ancora insegue il sole. Lo attende per un attimo fugace di amore. […]

Continue Reading